Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: Home

Nasce in Norvegia la prima banca mondiale dei semi

L’obiettivo è salvaguardare la biodiversità delle piante coltivate

Il 26 febbraio è stata inaugurata la prima banca mondiale fitogenetica di Svalbard, nel cuore del circolo polare artico. Costruito vicino al villaggio norvegese di Longyearbyen, sull’isola di Spitzbergen, il caveau accoglierà oltre cento milioni di semi provenienti da più di cento Paesi. Per l’occasione, l’artista norvegese Dyveke Sanne ha realizzato un’opera architettonica di grande impatto visivo, fatta di prismi, specchi e acciaio che riflettono la luce bianca dei ghiacci artici.
Leggi tutto...

Meno rifiuti con i pomodori

Le eccellenze Cnr nel settore dei biomateriali in mostra dal 22 al 25 febbraio a Napoli. Vasi biodegradabili, biofilm per prolungare la vita degli alimenti, packaging e imballaggi ricavati dai residui vegetali in un convegno che si è svolto  oggi, presso la Mostra d’Oltremare

La plastica è da sempre tra i principali imputati per l’impatto ambientale provocato dai rifiuti. A Napoli, i ricercatori dell’Istituto di chimica biomolecolare (Icb-Cnr),  insieme ai loro colleghi dell’Istituto di chimica e tecnologia dei polimeri (Ictp-Cnr) e dell’Istituto di scienze dell’alimentazione (Isa-Cnr) del Consiglio nazionale delle ricerche di Pozzuoli e Avellino, stanno lavorando da tempo sull’estrazione di polisaccaridi dagli scarti della lavorazione industriale dei pomodori, ottenendo materiale plastico biodegradabile.
Leggi tutto...

“Pronto, chi parla?” anche le scimmie si riconoscono dalla voce

La scoperta, fatta da un gruppo di ricercatori tedeschi, getta nuova luce sui meccanismi della comunicazione linguistica

Quante volte, telefonando ad un amico, alla domanda “chi parla?”, ci è capitato di rispondere “sono io!”. Qualche volta, alla nostra risposta segue anche un imbarazzato “io, chi?”. Non sempre, infatti, il riconoscimento è così immediato come sembra.

Leggi tutto...

NOTA SUL SATELLITE USA-193

NOTA SUL SATELLITE USA-193

Il satellite spia americano USA-193, entrato in avaria subito dopo il lancio, avvenuto dalla base USAF di Vandenberg, in California, il 14 Dicembre 2006, si appresta a rientrare senza controllo nell’atmosfera terrestre. Le caratteristiche fisiche e l’orbita del satellite in questione, probabilmente un E-305 sviluppato dal National Reconnaissance Office (NRO) per riprendere immagini radar ad alta risoluzione, sono coperte dal segreto, ma l’oggetto può essere osservato, in condizioni di illuminazione favorevoli, anche a occhio nudo. Alcuni astrofili1 specializzati nell’osservazione dei satelliti artificiali hanno potuto quindi determinarne la traiettoria e le dimensioni approssimative, accertando anche che i grandi pannelli solari, che avrebbero dovuto alimentare il potente radar di cui il satellite è dotato, non si sono mai aperti. 

Leggi tutto...

Scoperto in Cina il più piccolo esemplare di pterosauro

Si chiama Nemicolopterus Crypticus e ha circa centoventi milioni di anni. E’ il più piccolo esemplare di pteurosauro mai studiato fino ad oggi. Il fossile, delle dimensioni di un passerotto, è stato rinvenuto nei sedimenti lacustri di Jiunfotang, una formazione Cretacea della Cina nord-orientale, nella regione di Liaoning, che all’epoca in cui visse il piccolo rettile volante era coperta di foreste di ginko biloba.

Leggi tutto...

Avvistati sulla luna di Saturno enormi depositi di idrocarburi

Ultime novità da Titano: Avvistati sulla luna di Saturno enormi depositi di idrocarburi liquidi

Secondo gli ultimi avvistamenti fatti dalla sonda spaziale Cassini-Huygens, Titano conterrebbe una quantità di idrocarburi centinaia di volte superiore a tutte le riserve di gas e petrolio presenti sulla Terra. I risultati dello studio, condotto da Ralph Lorenz   della Johns Hopkins University, sono stati pubblicati il 29 gennaio scorso su Geophysical Research Letters .

Leggi tutto...

L’impronta digitale del diamante blu

Un nuovo metodo per scoprire i “falsi” diamanti

Conservato nello Smithsonian Institute of Natural History di Washington, il diamante Hope blu è forse uno dei più celebri e ammirati del mondo, sarà per quei magnetici bagliori azzurri che conquistarono il cuore di Luigi XIV nel 1668, o per le rocambolesche avventure di cui fu protagonista nei secoli, tra furti misteriosi e illustri proprietari.

Leggi tutto...

Sognate una vista bionica? Oggi si può, grazie alla nanotecnologia

Vengono dagli Stati Uniti le lenti a contatto “con lo zoom”

Vi ricordate l’uomo bionico, quello “da sei milioni di dollari”? dotato di eccezionali protesi d’acciaio, aveva gambe fortissime e una vista così acuta che era capace di vedere vicini oggetti anche lontanissimi. Forse, in un futuro non troppo lontano, questo potrebbe succedere davvero, grazie ai recenti sviluppi della nanotecnologia. Gli ingegneri dell’Università di Washington hanno realizzato delle lenti a contatto molto particolari, che combinano la sicurezza dei materiali delle lenti a contatto tradizionali con una sofisticata tecnologia elettronica fatta di circuiti e microchip.
Leggi tutto...

Si chiama Energy island ed è la nuova isola del tesoro energetico

Ha più di cento anni, ma non li dimostra affatto. Anzi, potrebbe diventare la tecnologia del futuro perché è ecologica al 100%. Si chiama Ocean Thermal Energy Conversion (OTEC), ossia “conversione di energia termica dell’oceano” e mira a produrre energia rinnovabile  sfruttando la differenza di temperatura fra superficie e abissi nell’oceano tropicale. Nei Tropici, infatti, la temperatura della superficie oceanica raggiunge circa 25-29° C, a mille metri di profondità scende intorno ai 5° C.
Leggi tutto...

La città del futuro: risparmio, efficienza, energia “verde”

Oggi più della metà della popolazione mondiale vive nelle città e, per la prima volta nella storia dell’umanità, la popolazione urbana ha sorpassato quella delle campagne. Se nel 1950 solo New York e Tokyo superavano i dieci milioni di abitanti, oggi sono addirittura venti le città che possono vantare il titolo di “megalopoli”. Due terzi di queste megalopoli si trova nel sud del mondo.
Leggi tutto...

Diossina e salute in Campania: parte un nuovo studio

Per dare la giusta dimensione al problema, avviata dalla Regione un’indagine di biomonitoraggio umano che non ha precedenti in Italia per dimensione del campione e che si colloca tra le più ampie condotte a livello internazionale. Sebiorec sarà condotto, tra gli altri, dall’Istituto di fisiologia clinica del CNR

E' comprensibile che i cittadini siano allarmati dai rifiuti in decomposizione per le strade, che producono odori nauseabondi e sono portatori di rischi di proliferazione di germi patogeni o vettori di malattie verso l'uomo. Tuttavia, l'incendio dei materiali organici e plastici è la peggiore delle soluzioni possibili: la combustione non controllata produce infatti miscele di sostanze tossiche come  diossine, policlorobifenili, idrocarburi policiclici aromatici, alcune delle quali hanno azione cancerogena riconosciuta.

Leggi tutto...

Malmö, il “cuore verde” d’Europa

E' svedese la prima città eco compatibile al 100%
 

Malmö, antico porto affacciato sul Mar Baltico, è la terza città della Svezia. E’ anche la città “del futuro”, o meglio, del presente, visto che oggi uno dei suoi quartieri più importanti, Porto Ovest, produce il 100% della propria energia da fonti rinnovabili: ricava il calore dal vento, dal mare, dalla terra e dal sole, e alimenta i veicoli con biogas proveniente dalle fognature e dai rifiuti urbani.

 

Leggi tutto...

Il solare termodinamico: la rivoluzione arriva dal deserto

Il 28 Novembre scorso, il Principe di Giordania Hassan bin Talal ha presentato al Parlamento europeo il Libro Bianco sull’energia solare intitolato “Clean Power from Deserts”, ossia “Energia pulita dal deserto”. Il programma, sviluppato dalla Trans-Mediterranean Renewable Energy Corporation (TREC), si chiama Desertec e punta sul solare termodinamico. Europa, Nord Africa e Medio oriente sono impegnati in un progetto di cooperazione che mira a utilizzare il potenziale energetico dei Paesi appartenenti alla cosiddetta “fascia solare”, ossia quelli che si affacciano sulla sponda sud del Mediterraneo e del vicino Oriente, per produrre un’energia sicura, pulita e a costi competitivi.

Leggi tutto...

Autoritratto di sette artiste

 In data 04-12-2007
Cinzia Folcarelli

 Anno 4
Edizione Dicembre 2007


 Autobiografia/autoritratto raccoglie, sotto forma di esposizione, le riflessioni e le espressioni artistiche di un gruppo di donne, artiste, critiche e storiche dell’arte, che si sono confrontate sul tema dell’autoritratto come racconto di sé, della propria autobiografia.

I temi affrontati nelle diverse sezioni del catalogo della mostra, edito da Palombi Editore, sono stati al centro di un seminario organizzato presso la Casa Internazionale delle Donne tra febbraio e maggio 2005, che ha visto la partecipazione, oltre che delle artiste presenti in mostra, Lucilla Catania, Marilù Eustachio, Daniela Monaci, Elisa Montessori, Cloti Ricciardi, Silvia Stuck e, Francesca Woodman, anche di Myriam Laplante, Cristiana Perrella e Sabrina Spinazzè che per diverse ragioni non hanno potuto partecipare all’odierno progetto. Il fine della loro riflessione collettiva è anche mirato alla costituzione di un centro di studio e documentazione, nonché di un archivio sulle artiste contemporanee.

Leggi tutto...

HIV/AIDS: gli effetti a catena

In data 30-11-2007
 Comunicato Stampa FAO
 
Anno 4
Edizione Novembre 2007
 
Pesanti le ripercussioni sulle condizioni di vita rurali, compresa la produzione zootecnica 
 
L’AIDS non solo comporta un costo drammatico in termini di vite umane, ma nei paesi più colpiti rappresenta una minaccia anche per la produzione zootecnica, importante fonte di reddito per le famiglie rurali, ha avvertito oggi la FAO. 
 
Con oltre il 60 per cento della popolazione dell’Africa sub-sahariana in età compresa tra i 15 ed i 49 anni che deve fare i conti con l’HIV - tra questi 11.4 milioni orfani a causa dell’AIDS - le ripercussioni sul settore zootecnico sono diventate motivo di seria preoccupazione.
Leggi tutto...

Le ortesi e gli ausili innovativi

 In data 28-11-2007
Comunicato Stampa Cnr

 Anno 4
Edizione Novembre 2007

Le ortesi e gli ausili innovativi realizzati dallo Ieni-Cnr sono il risultato di un intenso lavoro triennale svolto nel contesto di Hint@Lecco. Il progetto, riunendo i centri di eccellenza  dell’area del lecchese, ha favorito l’integrazione tra ricerca avanzata, tecnologia e medicina riabilitativa.

Leggi tutto...

Ciclone in Bangladesh: gravi i danni all’agricoltura

In data 23-11-2007
 Comunicato Stampa FAO
 
Anno 4
Edizione Novembre 2007
 
 
La FAO riceve tre milioni di dollari per l’assistenza di emergenza 

Sono stati ingenti i danni arrecati all’agricoltura, alla zootecnia ed alla pesca dal ciclone che si è abbattuto sul Bangladesh meridionale, ed è necessario intervenire con urgenza per fornire assistenza su larga scala per la riabilitazione, ha detto oggi la FAO.
 
Il ciclone ha colpito oltre 6.7 milioni di persone in 30 distretti nel sud del paese, e secondo le ultime stime ufficiali del governo, il bilancio delle vittime è di 3000 persone.
Leggi tutto...

L’impronta Ecologica dell’Europa: sviluppo economico e sostenibilità

L’impronta Ecologica dell’Europa: sviluppo economico e sostenibilità

L’Europa negli ultimi quarant’anni ha conosciuto una vertiginosa crescita economica. Eppure, secondo uno studio condotto dal WWFi in collaborazione con la Global Footprint Network, se tutti gli abitanti della Terra vivessero come gli Europei ci sarebbe bisogno di 2,6 pianeti. 

Leggi tutto...

L’acquacoltura unica strada per colmare il “deficit di pesci”

 In data 19-11-2007
Comunicato Stampa FAO

 Anno 4
Edizione Novembre 2007
 
In una riunione ministeriale ad alto livello si discute del futuro della pesca d’allevamento
 
Per l’anno 2030, a causa dell’incremento demografico, ci vorranno 37 milioni di tonnellate di pesce in più all’anno per mantenere gli attuali livelli di consumo ittico. E poiché la pesca da cattura tradizionale ha raggiunto ormai il livello massimo di produzione, la pesca d’allevamento rappresenta l’unica risorsa per colmare il deficit. Tuttavia sarà in grado di farlo solo se sviluppata e gestita in modo responsabile.
 
Leggi tutto...

Svelato il tempio di Augusto sotto la cattedrale “La Seu” di Tarragona

Svelato il tempio di Augusto sotto la cattedrale “La Seu” di Tarragona. Dalla geofisica un nuovo metodo per scoprire i tesori nascosti, senza muovere una pietra

Grazie alla metodologia geoelettrica full 3D, sta per essere svelato l’enigma del Tempio di Augusto, le cui rovine sorgono sotto l’ antica cattedrale “La Seu” di Tarragona.

Leggi tutto...

Risorse idriche del Lazio a rischio di arsenico

Risorse idriche del Lazio a rischio di arsenico. Uno studio dell’Irsa-Cnr rivela tracce troppo alte di arsenico e fluoruri nelle falde acquifere

Da un’analisi a campione svolta in oltre cento sorgenti d’acqua dell’Alto Lazio emerge la presenza di sostanze chimiche di origine naturale, in concentrazione superiore ai limiti previsti dalla normativa vigente.

L’indagine, condotta dall’ Istituto di Ricerca sulle Acque del CNR sulla qualità delle risorse idriche sotterranee del Lazio, ha messo in evidenza che le sostanze contaminanti maggiormente presenti nelle falde acquifere del sottosuolo sono l’arsenico e il fluoro.

 

Leggi tutto...

Pagina 70 di 73

Random Image

180px_wobbegong.jpg

Site Map

Flash News

Questa estate, studenti internazionali ed eminenti scienziati si recheranno in Portogallo dove sta per iniziare una prestigiosa scuola estiva in biologia ed evoluzione genomica.

Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates