Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: Home

Una nuova diagnosi biomolecolare per il carcinoma mammario

Una nuova diagnosi biomolecolare per il carcinoma mammario tenuta a battesimo da veronesi è il regalo per i 75 anni dell’IRE

La Fondazione BNL dona un Bus Navetta per agevolare gli spostamenti dei pazienti

Per festeggiare i 75 anni, l’Istituto Regina Elena (IRE) annuncia l’applicazione di una tecnica
innovativa che consente una diagnosi intraoperatoria di metastasi nel linfonodo sentinella,così chiamato perché definito quale prima stazione linfonodale colpita da una eventuale metastasi a partenza dal tumore mammario primitivo. Lo stato istologico dei linfonodi ascellari è il fattore prognostico più importante per la sopravvivenza dei pazienti con cancro della mammella.
Il metodo denominato basato sull’Amplificazione in unica fase degli acidi nucleici ha il grande vantaggio di permettere al chirurgo, in caso di presenza di metastasi, di eseguire la asportazione immediata dei linfonodi in toto evitando il secondo intervento alla paziente. L’Istituto è il primo in Italia ad aver introdotto la metodica già in uso in Olanda e Giappone. 

Leggi tutto...

La produzione di biocombustibili potrebbe marginalizzare le donne

Lo suggerisce un nuovo studio della FAO

Il rapido incremento della produzione su larga scala di biocombustibili liquidi nei paesi in via di sviluppo potrebbe inasprire la situazione di emarginazione delle donne nelle zone rurali e le loro condizioni di vita, secondo un nuovo studio della FAO.
Leggi tutto...

Protonterapia e progetto inplart

Protonterapia e progetto inplart
(Intensity Modulated Proton Linear Accelerator for RadioTherapy)

L’Istituto Regina Elena si è sempre impegnato con successo nella ricerca e sviluppo, anche dal punto di vista tecnologico, della radioterapia.
Il ruolo peculiare dell’IRE nel progetto denominato IMPLANT, basato sull’esperienza maturata dal 1932, è quello di studiare e realizzare le metodiche che consentono l’utilizzo migliore di fasci di protoni nella pratica clinica.
Infatti non è sufficiente costruire una macchina che produca fasci di protoni per effettuare radioterapia sui pazienti ma è necessario supportare la tecnologia con il sapere clinico.
Leggi tutto...

Sequenziato il Dna del batterio killer

Il genoma dell’acinetobacter baumannii è stato sequenziato dai ricercatori dell’Istituto di Tecnologie Biomediche del Cnr di Milano in collaborazione i colleghi del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità e con quelli del Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tre. Resistente agli antibiotici, il batterio è causa di 4.500-7.000 vittime ogni anno
Leggi tutto...

Il Tevere Preistorico

La valle del tevere da 250 milioni di anni fa alla preistoria recente

Castello Ducale Orsini Ottoboni
19 aprile 2008 -  4 maggio

Fermarsi, guardare, domandarsi il perché, capire. Forse non abbiamo più tempo ( o forse voglia?) di farlo. Percorriamo strade ed autostrade maledicendo il traffico, il tempo, il lavoro senza vedere il presente, senza percepire il passato. Eppure il paesaggio con le sue forme, frutto della plurimillenaria azione delle forze della Terra ,le rocce, i fossili che queste racchiudono sono in grado di raccontarci storie incredibili, possono proiettarci in scenari fantastici .....e la Valle del Tevere si trasforma in un mare profondo, nubi ardenti scivolano nelle valli, foreste pluviali lasciano il posto a praterie arborate dove vivono elefanti, ippopotami, cervi giganti.

Leggi tutto...

Consegnato il sensore che misurerà la temperatura sull'Everest

Consegnato il sensore che misurerà la temperatura sulla vetta dell’Everest
Scienziati e ricercatori provenienti da tutto il mondo riuniti a Padova per fare il punto sui cambiamenti climatici e sottolineare il ruolo delle montagne. Durante l’evento, organizzato da EvK2Cnr, consegnato all’alpinista Agostino Da Polenza lo strumento che rileverà le temperature sulla vetta dell’Everest Leggi tutto...

la medicina legale scende in campo per salvare gli animali

CSI, scena del crimine: quando la medicina legale scende in campo per salvare gli animali

Le tecniche investigative della polizia scientifica, portate alla ribalta dal piccolo schermo nel serial TV “CSI: scena del crimine” hanno dimostrato di essere efficaci anche quando le vittime dei crimini non sono gli uomini, bensì gli animali. Ce lo svela un interessante articolo firmato da Emily Sohn e apparso su Science News  alcune settimane fa.
Leggi tutto...

Il Jazz e l’arte di improvvisare

Il Jazz e l’arte di improvvisare. Uno studio americano ne svela i meccanismi neurologici 

Il Jazz e l’improvvisazione, un binomio praticamente perfetto. L’arte di improvvisare costituisce uno dei tratti essenziali di questo genere musicale nato negli Stati Uniti nei primi anni del Novecento. Ogni volta che Miles Davis, grande interprete della musica Jazz negli anni ’50, saliva su un palcoscenico, potevate esser certi che la sua performance sarebbe stata unica e irripetibile. Leggi tutto...

11. Mostra Internazionale di Architettura

Comunicato Stampa La Biennale di Venezia 11. Mostra Internazionale di Architettura
8 aprile 2008

EveryVille 2008
Comunità oltre il Luogo, Senso Civico oltre l’Architettura
Concorso internazionale on line per studenti universitari

In occasione dell’11. Mostra Internazionale di Architettura Out There: Architecture Beyond Building,  la Biennale di Venezia, presieduta da Paolo Baratta, presenta, con Telecom Italia, il concorso internazionale on line EveryVille 2008. Comunità oltre il Luogo. Senso civico oltre l’Architettura, a cura di Aaron Betsky e Francesco Delogu, aperto agli studenti delle Università italiane ed estere di tutte le discipline, non ancora laureati in data 1 gennaio 2008.
Leggi tutto...

In una torre la storia della Sardegna

Sentinelle costiere, emblema del potere economico e politico, punto di riferimento per i traffici della Corona spagnola, queste costruzioni sono protagoniste di un volume realizzato dall’Istituto di storia dell’Europa mediterranea (Isem) del Consiglio nazionale delle ricerche

La torre, tipologia architettonica antica e assai diffusa nel nostro Paese, assume in Sardegna un particolare interesse che va oltre il dato architettonico. Tali costruzioni sono testimonianza dell’importante ruolo di frontiera del regno all’interno del sistema difensivo attivato dalla Corona di Spagna contro le incursioni turco-barbaresche, soprattutto a partire dalla seconda metà del XVI secolo. A questi monumenti è dedicato il volume Sarrabus: Torri, mare e territorio. La difesa costiera dalle incursioni barbaresche, curato da alcuni ricercatori dell’Istituto di storia dell’europa mediterranea (Isem) del Consiglio nazionale delle ricerche, che verrà presentato venerdì 4 aprile, alle ore 17.00, presso il Comune di Muravera (Cagliari).
Leggi tutto...

Cassini-Huygens scopre un oceano di acqua e ammoniaca su Titano

L’oceano di Titano: la missione Cassini-Huygens scopre un fitto strato di acqua e ammoniaca sotto la superficie del satellite

L’ultima scoperta della sonda Cassini-Huygens è un oceano di acqua e ammoniaca sotto la superficie di Titano, la più grande luna di Saturno. L’oceano, la cui profondità non è stata ancora calcolata con precisione, si estende sotto uno strato di ghiaccio spesso all’incirca 100-200 km.
 

Leggi tutto...

Il gamberetto con la super vista

Come vedono il mondo gli animali? Sicuramente meglio di noi. L’occhio umano, a confronto con quello di altre specie, ha una visione molto limitata dell’ enorme varietà di luci e colori che ci offre la natura. Alcuni animali, ad esempio, riescono a vedere la luce infrarossa e i raggi ultravioletti, ma ce n’è uno, in particolare, che è dotato di una vista al cui confronto tutte le altre impallidiscono: è il Gonodactylus smithii, un piccolo crostaceo che vive nei caldi fondali della Nuova Caledonia.
Leggi tutto...

Il David di Michelangelo testimonial d’eccezione

Il David di Michelangelo testimonial d’eccezione di un nuovo metodo per prevenire il rischio di frattura alle ossa

Anche le statue soffrono di artrosi, problemi circolatori, fastidiosi dolori lombari? Pare proprio di sì, e non c’è nulla di strano visto che sono “costrette” a stare in piedi per secoli, se non addirittura millenni. Oggi, però, esiste una tecnologia capace di prevenire i piccoli e grandi disturbi che affliggono busti e statue di antichi imperatori romani, giovani efebi e divinità dell’Olimpo: con una semplice Tac è possibile individuare i “punti deboli” in cui intervenire con opportuni lavori di restauro.
Leggi tutto...

scoperto nell’oceano Antartico un pesce che d’inverno “va in letargo”

Il merluzzo ibernato: scoperto nell’oceano Antartico un pesce che d’inverno “va in letargo”

Il letargo è un comportamento comune a molti mammiferi e rettili che durante i mesi invernali rallentano le proprie funzioni vitali e utilizzano le energie immagazzinate durante l’autunno. Tra gli animali “dormiglioni” ci sono gli orsi, gli scoiattoli, i porcospini e molti tipi di rettili. A questa lunga lista, però, oggi dobbiamo aggiungere un nome nuovo, il Notothenia coriiceps, un tipo di merluzzo che vive nelle acqua gelide dell’Oceano antartico da circa 30 milioni di anni.

Leggi tutto...

Vegetale è bello. E utile

Il mondo delle piante in un volume co-edito dal Cnr ed ERGA che viene presentato, oggi  a Genova. Il libro si rivolge agli studenti e contiene dati storici e di cronaca. Le biotecnologie? Esistono da oltre 10.000 anni. Ma ora consentono di aprire interessanti prospettive ambientali

Il rapporto tra uomo e pianta; gli organi delle piante; le caratteristiche strutturali e funzionali dei diversi tessuti, cellule e molecole che contribuiscono al loro funzionamento; la loro capacità di adattarsi a climi e ambiente diversi. Leggi tutto...

In tribunale i bambini sono testimoni più attendibili degli adulti

In tribunale i bambini sono testimoni più attendibili degli adulti. Lo rivela uno studio americano, che ammette: la memoria dei bambini non cade nella trappola dei “falsi ricordi”
 

- Giuri di dire la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità. Dica “lo giuro”.
- Lo giuro
- La parola all’accusa.

Quante volte, guardando una delle nostre serie televisive preferite, ci è capitato di ascoltare un dialogo come questo? Gli appassionati di thriller giudiziari hanno imparato a conoscere e decodificare gli insidiosi trabocchetti che gli avvocati del piccolo schermo utilizzano per “mettere alle strette” il teste di turno, confondendolo e facendo vacillare le sue certezze.

Leggi tutto...

Idrogeno eco-compatibile, il futuro dell’energia alternativa

Telefonini alimentati da celle ad alcol o glicerolo vegetale, celle che utilizzano biocombustibili, batteri prodotti dai rifiuti e dalle acque reflue che generano energia pulita... Sono alcune novità proposte dal Cnr a “Energethica”, a Genova dal 6 marzo

Un impianto pilota per la produzione di idrogeno da batteri di origine vulcanica e i primi prototipi di alimentatori per telefoni mobili costituiti da celle a combustibile a idrogeno o alcol: queste alcune delle innovazioni scientifiche che il Consiglio nazionale delle ricerche presenterà a “Energethica”, l’appuntamento per la promozione dell’energia sostenibile che si terrà a Genova dal 6 all’8 marzo 2008.
Leggi tutto...

Nasce in Norvegia la prima banca mondiale dei semi

L’obiettivo è salvaguardare la biodiversità delle piante coltivate

Il 26 febbraio è stata inaugurata la prima banca mondiale fitogenetica di Svalbard, nel cuore del circolo polare artico. Costruito vicino al villaggio norvegese di Longyearbyen, sull’isola di Spitzbergen, il caveau accoglierà oltre cento milioni di semi provenienti da più di cento Paesi. Per l’occasione, l’artista norvegese Dyveke Sanne ha realizzato un’opera architettonica di grande impatto visivo, fatta di prismi, specchi e acciaio che riflettono la luce bianca dei ghiacci artici.
Leggi tutto...

Meno rifiuti con i pomodori

Le eccellenze Cnr nel settore dei biomateriali in mostra dal 22 al 25 febbraio a Napoli. Vasi biodegradabili, biofilm per prolungare la vita degli alimenti, packaging e imballaggi ricavati dai residui vegetali in un convegno che si è svolto  oggi, presso la Mostra d’Oltremare

La plastica è da sempre tra i principali imputati per l’impatto ambientale provocato dai rifiuti. A Napoli, i ricercatori dell’Istituto di chimica biomolecolare (Icb-Cnr),  insieme ai loro colleghi dell’Istituto di chimica e tecnologia dei polimeri (Ictp-Cnr) e dell’Istituto di scienze dell’alimentazione (Isa-Cnr) del Consiglio nazionale delle ricerche di Pozzuoli e Avellino, stanno lavorando da tempo sull’estrazione di polisaccaridi dagli scarti della lavorazione industriale dei pomodori, ottenendo materiale plastico biodegradabile.
Leggi tutto...

“Pronto, chi parla?” anche le scimmie si riconoscono dalla voce

La scoperta, fatta da un gruppo di ricercatori tedeschi, getta nuova luce sui meccanismi della comunicazione linguistica

Quante volte, telefonando ad un amico, alla domanda “chi parla?”, ci è capitato di rispondere “sono io!”. Qualche volta, alla nostra risposta segue anche un imbarazzato “io, chi?”. Non sempre, infatti, il riconoscimento è così immediato come sembra.

Leggi tutto...

NOTA SUL SATELLITE USA-193

NOTA SUL SATELLITE USA-193

Il satellite spia americano USA-193, entrato in avaria subito dopo il lancio, avvenuto dalla base USAF di Vandenberg, in California, il 14 Dicembre 2006, si appresta a rientrare senza controllo nell’atmosfera terrestre. Le caratteristiche fisiche e l’orbita del satellite in questione, probabilmente un E-305 sviluppato dal National Reconnaissance Office (NRO) per riprendere immagini radar ad alta risoluzione, sono coperte dal segreto, ma l’oggetto può essere osservato, in condizioni di illuminazione favorevoli, anche a occhio nudo. Alcuni astrofili1 specializzati nell’osservazione dei satelliti artificiali hanno potuto quindi determinarne la traiettoria e le dimensioni approssimative, accertando anche che i grandi pannelli solari, che avrebbero dovuto alimentare il potente radar di cui il satellite è dotato, non si sono mai aperti. 

Leggi tutto...

Pagina 71 di 75

Random Image

220px_spottedquoll_2005_seanmcclean.jpg

Site Map

Flash News

Le associazioni ambientaliste presentano le proprie proposte su energia verde e clima

L’Italia non si opponga all’obiettivo del 30% al 2020 per la riduzione dei gas serra e punti sull’energia verde come volano di crescita economica

Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates