Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Scienzeonline.comScienza e SocietàVIAGGIO NELL’UMBRIA DELL’800

VIAGGIO NELL’UMBRIA DELL’800

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
VIAGGIO NELL’UMBRIA DELL’800. Mariano Guardabassi fotografo, pittore, conservatore” è la mostra che la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici presenta dal 10 luglio al 2 ottobre 2011 negli spazi espositivi della Galleria Nazionale dell’Umbria: una raccolta inedita di più di cento foto selezionate tra le ottocento del Fondo Mariano Guardabassi, il più antico (1859 – 1872) tra quelli custoditi nell'Archivio Fotografico della Soprintendendenza. L’esposizione è frutto dei recenti interventi di restauro, studio, inventariazione e riproduzione del Fondo Guardabassi, raccolta che documenta il complesso territoriale e monumentale dell’Umbria nella seconda metà dell'Ottocento, oggi profondamente modificato. Le immagini pervenuteci sono strettamente connesse all’attività pioneristica di tutela esplicata all'indomani dell'Unità d'Italia. La maggior parte delle fotografie fu infatti realizzata in occasione dei sopralluoghi compiuti dal Guardabassi in qualità di membro della Commissione Artistica Provinciale per l'Umbria istituita, a seguito del Decreto Pepoli del 29 settembre del 1860, per redigere l'inventario del patrimonio mobile degli Istituti religiosi che sarebbero stati soppressi e di selezionarne i migliori da devolvere ai Comuni che ne facciano richiesta, dando l'avvio alla nascita dei musei umbri. La mostra, curata da Vittoria Garibaldi, è focalizzata sulla figura di Mariano Guardabassi fotografo, pittore, conservatore e sugli itinerari delle sue perlustrazioni nell'Umbria e nel Reatino, in un percorso espositivo che si articola in tre distinte sezioni: 1) Mariano Guradabassi – pittore e fotografo; 2) La Commissione Artistica per l'Umbria – i lavori preparatori e gli atti; 3) Itinerari umbri con le foto del fondo e alcuni dipinti demaniati dalla Commissione Artistica Di particolare interesse, lungo il percorso espositivo, sono i dieci dipinti datati tra il XIII e il XVI secolo, generalmente custoditi nei depositi della Galleria Nazionale dell'Umbria, raramente o mai esposti al pubblico e per tal motivo poco o per nulla noti. La mostra è un’occasione per celebrare il 150° anno dell'Unità d’Italia, considerato l'alto contributo dato dalla famiglia Guardabassi alla storia risorgimentale della città di Perugia.

Flash News


Legambientefvg.it   comunicato stampa 1 aprile 2013 - Krško 2, una centrale nucleare in zona sismica



Abbiamo pubblicato questo comunicato di Legambiente del Friuli Venezia Giulia del 2013 per sottolineare, come già da tempo i mezzi di informazione avevano sottolineato la pericolosità della centrale nucleare di Krško posta nei pressi della faglia di Pivka .
"Bocciato dall’Istituto per la sicurezza nucleare francese il raddoppio dell’impianto. Legambiente chiede ai candidati presidenti di pronunciarsi durante la campagna elettorale. L’istituto francese per la sicurezza nucleare, chiamato dalla Slovenia ad esprimersi sul progetto di nuova centrale nucleare in Slovenia, afferma – confermando per altro studi già noti – che l’area di  Krško risulta essere sensibile ai movimenti tellurici. Il progetto, infatti, prevede di abbinare all’esistente una seconda centrale di ben 1.600 megawatt di potenza installata, pari a tre volte l’impianto esistente.

Legambiente, insieme all’intero mondo ambientalista, sostiene da sempre la pericolosità della centrale di Krško proprio per il motivo sollevato dai francesi i quali, è noto, sono fra i costruttori di centrali e si suppone conoscano i problemi connessi alla loro sicurezza. Questo conferma l’assurdità di procedere alla triplicazione, in termini energetici, dell’attuale centrale che dista solo 100 km in linea d’aria dal Friuli Venezia Giulia e solo 5 da Zagabria, capitale della Croazia, che partecipa alla realizzazione della nuova centrale.

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50