Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Scienzeonline.comMedicinaDimagranti vegetali a rischio di tossicità

Dimagranti vegetali a rischio di tossicità

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Swissmedic, Istituto svizzero per gli agenti terapeutici, ha analizzato in laboratorio un campione di prodotti di importazioni, sequestrati recentemente, che contenevano dimagranti vegetali: 13 campioni con 10 diversi prodotti sono stati analizzati per cercare componenti sintetici e metalli pesanti. Piu' della meta' dei prodotti conteneva componenti sintetici non dichiarati e pertanto da classificare come contraffazioni di medicamenti potenzialmente pericolosi.

Secondo Swissmedic, questo rappresenta un inganno intenzionale ai danni dell'utilizzatore che li presume dimagranti naturali. 8 dei 13 campioni analizzati contenevano principi attivi sintetici: 3 una combinazione dei
principi attivi sibutramina e fenolftaleina, 3 sibutramina, 1 fenolftaleina e 1 caffeina. La sibutramina e' una sostanza sintetica altamente attiva che in Svizzera e' omologata a un medicamento soggetto a ricetta medica. Un campione analizzato di 21,5 mg presentava il 43 per cento in piu' di principio attivo rispetto alla dose massima giornaliera raccomandata. L'assunzione di sibutramina e' legata a un elevato numero di controindicazioni e richiede l'osservanza di misure di precauzione. Se questo non e' segnalato, esistono notevoli rischi per la salute. La sibutramina deve pertanto essere assunta solo su prescrizione e controllo dei medici. La fenolftaleina e' un lassativo che viene ormai impiegato solo raramente, proprio a causa dei diversi effetti collaterali e, come la caffeina, non e' adatto per far perdere peso in modo duraturo. Alcuni campioni sono stati analizzati per cercare contaminazioni con metalli pesanti quali piombo, cadmio e mercurio. Swissmedic mette vivamente in guardia dai dimagranti provenienti dalle regioni asiatiche, poiche' questi contengono principi attivi sintetici non dichiarati e, in parte, metalli pesanti che superano in modo
massiccio i valori limite.
Sarebbe utile, per la salute dei cittadini italiani, sapere se anche in Italia si fa commercio di questi prodotti. E' una domanda che rivolgiamo al ministro per la Salute, Maurizio Sacconi. Una interrogazione parlamentare, in tal senso, e' stata preannunciata dalla senatrice Donatella Poretti.

A questo indirizzo l'elenco dei prodotti:
http://www.edi.admin.ch/aktuell/00705/00724/index.html?lang=it&msg-id=26119

   Primo Mastrantoni, segretario Aduc

Flash News

El frente polar no es una barrera biogeográfica tan impenetrable como se pensaba hasta ahora en el caso de los briozoos. Imagen: Cellaria malvinensis, Blanca Figuerola (UB-IRBio)

El frente polar, una frontera oceanográfica entre el océano Austral y las masas de agua que lo rodean, no es una barrera biogeográfica tan impenetrable como se pensaba hasta ahora, según un artículo publicado en la revista Marine Environmental Research cuya primera autora es la investigadora Blanca Figuerola, de la Facultad de Biología de la Universidad de Barcelona y del Instituto de Investigación de la Biodiversidad de la UB (IRBio).

Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates