Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Scienzeonline.comComunicati StampaGLI ASTRONAUTI ENDEAVOUR E SOYUZ ATTERRANO ALLA SAPIENZA

GLI ASTRONAUTI ENDEAVOUR E SOYUZ ATTERRANO ALLA SAPIENZA

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Gli astronauti dell’agenzia americana Nasa ed europea Esa, in perfetta tenuta spaziale, atterreranno alla Sapienza venerdì 23 settembre, nell’ambito del tour europeo che li vede protagonisti. . L’equipaggio è composto dalla statunitense Catherine Coleman e dall’italiano Paolo Nespoli che hanno viaggiato sulla Soyuz e dagli statunitensi Gregory Harold Johnson e Andrew Jay Feustel, che con la penultima missione Shuttle hanno portato sulla Stazione spaziale internazionale l'Alpha Magnetic Spectrometer (AMS), un rivelatore di raggi cosmici per la ricerca di antimateria nello spazio.
Nel corso dell’evento, che prevede la proiezione di immagini e filmati realizzati a bordo dello Shuttle Endeavour e della Stazione spaziale, il pubblico avrà la possibilità di porre domande agli ospiti. Alla manifestazione parteciperanno i ragazzi delle scuole di Roma e gli studenti dell’Ateneo.
Ad accogliere gli astronauti sarà il prorettore Francesco Avallone.
Focus
Uno degli obiettivi della missione dello Shuttle Endeavour del maggio scorso era quello di portare e installare sulla Stazione spaziale internazionale, l'Alpha Magnetic Spectrometer (AMS) il più grande e il più complesso strumento scientifico a bordo. AMS è un rivelatore di raggi cosmici all'avanguardia, progettato per analizzare direttamente nello spazio proprietà fondamentali della materia e per studiare l'origine dell'universo. Combinando questi risultati con quelli che si otterranno dal Large Hadron Collider del Cern di Ginevra, gli scienziati sperano di riuscire a indagare l'antimateria e la materia oscura. Grazie a 15 anni di collaborazione tra una sessantina di scienziati dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (fra i quali un gruppo di ricercatori di Roma Sapienza) e l'Agenzia Spaziale Italiana, è stato possibile realizzare in Italia alcuni sofisticati e innovativi strumenti di cui è composto AMS.
  venerdì 23 settembre 2011 ore 12.45
aula magna – edificio del Rettorato
piazzale Aldo Moro 5, Roma

Flash News

Da Napoli, capitale della contraffazione made in Italy, arriva un metodo innovativo per smascherare i marchi “taroccati”

 I ricercatori dell’Istituto per i materiali compositi e biomedici (Imcb) del Cnr di Napoli hanno ideato un materiale innovativo a prova di contraffazione [1] .
Il materiale, di dimensioni microscopiche, unisce le caratteristiche dei metalli nanoscopici con quelli dei polimeri. Esposto a radiazione ultravioletta di una certa frequenza, emette una combinazione di colori che è quasi impossibile riprodurre.

Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates