Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Scienzeonline.comNotizieMystery Rooms al Museo

Mystery Rooms al Museo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

 


25/11 - 30/12/2018
Musei in Comune
Al via Mystery Rooms nei Musei in Comune: misteri, segreti e avventure per conoscere la storia e l’arte attraverso il gioco.

Oltre alla conservazione di beni artistici di inestimabile valore, ogni museo porta con sé tracce di una storia che non tutti conoscono a fondo. Le Mystery Rooms sono state pensate per rendere note storie segrete e opere degne di attenzione, conservate in alcuni dei musei gratuiti del Sistema Musei in Comune, coinvolgendo in particolare il pubblico tra i 16 e i 30 anni.

I partecipanti hanno la possibilità di scoprire il patrimonio inestimabile di storia e di arte della loro città attraverso il gioco di squadra, la complicità, l’intuizione, la possibilità di fare ricorso all’ingegno e alla prontezza di riflessi, il tutto in un’esperienza ludica che ricalca le popolarissime “escape rooms” o “mystery rooms” a tema.


Informazioni
Luogo Musei in Comune
Orario
Dal 25 novembre al 23 dicembre 2018.
Museo Barracco: 25 novembre; 8, 16 e 23 dicembre 2018; ore 10.30 e 14.00
Museo Napoleonico: 8,9,16 e 22 dicembre 2018; ore 15.00 e 16.30

Biglietto d'ingresso
Ingresso gratuito

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Flash News

Difesa e ASI insieme per il nuovo COSMO-SkyMed. Firmato ieri l'accordo per la seconda generazione

Entra in vigore l'Accordo Esecutivo tra l’Agenzia Spaziale Italiana e il Ministero della Difesa per la collaborazione nell’ambito del Programma COSMO-SkyMed Seconda Generazione (CSG)/Multinational Space-based Imaging Systema (MUSIS). Giovedì 12 febbraio, infatti, il generale Vincenzo Camporini, Capo di Stato Maggiore della Difesa, e l’ingegner Enrico Saggese, Commissario Straordinario dell’ASI, hanno siglato un'intesa che prolungherà i suoi effetti lungo i prossimi sei anni.
L’Accordo prevede lo sviluppo e la realizzazione di satelliti duali radar SAR (Synthetic Aperture Radar), per l’osservazione della Terra, successori degli attuali satelliti COSMO-SkyMed, gioiello della tecnologia spaziale italiana ed europea, capaci di soddisfare gli ambiziosi requisiti della futura federazione tra le difese europee di Italia, Belgio, Grecia, Germania, Francia e Spagna. MUSIS, costituisce un risultato importante coerente con il ruolo dell’Italia di major partner in Europa nelle imprese spaziali. Il Programma prevede la realizzazione di due satelliti COSMO-SkyMed Seconda Generazione che saranno messi in orbita nel biennio 2014-2015.

ASI
http://www.asi.it/

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates