Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Sei qui: HomeAutori Agenziadistampa.euAmbienteA rischio la tartaruga verde della Grande Barriera Corallina

A rischio la tartaruga verde della Grande Barriera Corallina

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 


A causa del cambiamento climatico una nuova minaccia incombe sulle tartarughe marine della Grande Barriera Corallina australiana. Un nuovo studio, condotto dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) negli Stati Uniti insieme agli scienziati australiani del Department of Environment and Heritage Protection, ha infatti rilevato che la popolazione maschile delle tartarughe verdi è in rapido declino da circa due decenni. Questo perché le temperature più calde favoriscono il formarsi del sesso femminile dei nascituri.

"Considerando che il sesso delle tartarughe marine dipende dalla temperatura alla quale l'uovo viene incubato e considerando che le temperature più calde producono più femmine, siamo preoccupati che i cambiamenti climatici possano causare questo effetto", afferma nello studio il biologo marino del Noaa, Camryn Allen. Nelle zone più fredde del sud della Grande Barriera Corallina, il numero di femmine di tartarughe verdi si attesta tra il 65 e il 69%. Mentre nella punta settentrionale più calda del reef, la quota va fino al 99,8% della popolazione. La temperatura "ideale" che produce il 50% di maschi e il 50% di femmine è di circa 29°. "Qualsiasi variazione di circa uno o due gradi potrebbe rischiare di produrre tutte femmine o forse la morte embrionale", avverte il ricercatore. Le temperature medie nella Grande Barriera Corallina, secondo Allen, hanno superato di gran lunga quella temperatura 'cardine'. Dopo che due eventi di "coral bleaching" (lo sbiancamento su larga scala dei coralli provocato dall'aumento delle temperature) si sono verificati negli ultimi due anni nella famosa barriera corallina, gli impatti del cambiamento climatico continuano ad essere fonte di grande preoccupazione per gli australiani.

"L'Australia deve adottare obiettivi ambiziosi in materia di cambiamenti climatici per salvare la barriera corallina e le sue uniche creature, ma intanto è necessario prendere misure immediate - ha detto Dermot O'Gorman, del WWF Australia - : Una possibilità è costituita dall'utilizzo di tele ombreggianti sulle spiagge principali di nidificazione, come a Raine Island, per abbassare le temperature dei nidi e produrre più maschi".

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Flash News

Più di un quarto di secolo per consolidare la sua professionalità, nemmeno un anno per spiccare il volo tra le stelle della Haute Couture, che rispondono a nomi come Luca Litrico o Raffaella Curiel, mostri sacri dell’Alta Moda. Ecco Patrizia Fiandrini che si rinnova, senza cambiare nulla in fatto di qualità e classe. Come un principe Salina di viscontiana memoria, il brand è fiero di una scelta comunicativa che cavalca l’onda del presente senza turbare il passato. Rinnovarsi ma non tradirsi e senza perdersi.No ai fashion week di routine, sì a Modamica (noto multi brand di Vimodrone), per non confondere lo stile con uno snobismo inutilmente sterile, specie se riferito a una maison, e per aprirsi con acume verso un pubblico internazionale, scelto trasversalmente sia per abitudini d’acquisto, sia per identità generazionale. Fiandrini si rivolge anche ai giovani con una nuova testimonial: la ballerina Eleonora Puglia, nota ai più per la fortunata storia d’amore con Iago Garcia, il popolare attore spagnolo, vincitore della scorsa edizione di Ballando con le stelle.

Leggi tutto...

Cerca nel Sito

Archivio Agenziadistampa 2001-2012

Per Visitare il vecchio archivio Articoli di Agenziadistampa.eu andate alla pagina www.agenziadistampa.eu/index-archivio.html

Scienzeonline.com
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 227/2006 del 29/05/2006 Agenzia di Stampa a periodicità quotidiana - Pubblicato a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50 - Direttore Responsabile: Guido Donati.

Agenziadistampa.eu - tvnew.eu
Direttore Responsabile Guido Donati
Autorizzazione del Tribunale di Roma n 524/2001 del 4/12/2001 Agenzia di Stampa quotidiana - Pubblicata a Roma - V. A. De Viti de Marco, 50

Free business joomla templates