Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

Un Castello come dimora per artisti e scrittori…

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
In Toscana, il suggestivo Castello Malaspina  di Fosdinovo non è fermo, ma "in Movimento”. Questo il titolo scelto per il ricco programma di residenze esclusivamente per artisti e scrittori, giunto già alla terza edizione, ideato da  Maddalena Fossombroni e Pietro Torrigiani Malaspina.

Image 

 

 

 

 

Pare proprio che il Castello, risalente a tempi antecedenti al XII secolo, abbia ospitato Dante durante il suo esilio. Da qui l’idea di trasformarlo in un "luogo caro a chi pensa”, ovvero di produzione e d’incontro fra artisti e scrittori, diventando un centro di condivisione di differenti linguaggi contemporanei. Un comitato (Stefano Collicelli Cagol, Luigi Fassi e Maddalena Fossombroni) ha scelto per la sezione artisti visivi la filmmaker Anna Franceschini (Pavia, 1979), la cui permanenza è iniziata a maggio e terminerà il 10 luglio 2011 alle ore 12:00. "È una traversata in solitaria ma anche un campo libero, un mondo fatto dagli uomini, ma senza persone che ne celino la vera essenza”, dichiara l’artista. Come gli altri che l’hanno preceduta in questa singolare esperienza (Emanuele Becheri, Flavio Favelli, Riccardo Benassi), l’opera che realizzerà durante la permanenza, diverrà parte della collezione del Castello.Da stanotte, invece, 5 scrittori under 40 (Cristiano Cavina, Fabio Genovesi, Alessandro Mari, Sacha Naspini  e Giorgio Nisini) scriveranno nel castello stesso un racconto che verrà letto al pubblico il 24 giugno alle ore 19:00. Il momento della produzione e lo scambio di idee avverrà all'interno di una autentica sospensione del "tempo della produzione": l'ozio dunque inteso come "tempo della creazione", fare libero, fare aperto. Previsto anche un ospite internazionale dal Texas: Victor Lodato, vincitore del Pen literary Usa Award, drammaturgo e scrittore, autore dell’opera prima Matilda (Bompiani, 2010). La sua residenza inizierà il 20 giugno e finirà il 20 agosto 2011. Artista ospite è invece Alberto Tadiello (Vicenza 1983), vincitore del Premio Furla 2009, grande intenditore di fisarmonica che si serve della musica nelle sue opere concettuali, tra queste installazioni e performance incentrate sul rapporto tra suono e visione. L’artista produrrà un lavoro per l’occasione, e verrà presentato il 10 luglio alle ore 12.00. Buona permanenza, e occhi aperti, gira una leggenda sul fantasma della marchesina Malaspina che pare vaghi nelle notti di luna piena per il castello con una veste bianca ed i capelli bellissimi sciolti sulle spalle. Magari può essere un'ispirazione per produrre qualche nuova opera...da "brividi"! da maggio a settembre(annuale)Castello in MovimentoTerza EdizioneProgramma 2011:  dal 1 maggio al 10 luglio 2001Artista in residenza Anna Franceschini;  10 luglio, ore 12:00 Inaugurazione Artista ospite Alberto Tadiello; dal 8 al 9 luglio,alle  ore 21:00Progetti speciali Zapruder filmmakersgroup, proiezioni  27 luglio alle 21:00 Tempo Reale con David Moss Concerto Castello Malaspina di Fosdinovo
Via Papiriana, 2 - 54035 Massa-Carrara
 promossa dal Castello di Fosdinovo con il patrocinio del Comune di Fosdinovo, della Provincia di Massa Carrara e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara.