Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi

New Auchan e Simply uniti contro lo spreco

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

635 tonnellate di prodotti donati per chi si trova in una situazione di disagio economico, pari a oltre un milione di pasti. È il risultato dell'attività di donazione alimentare svolta nel corso del 2016 dagli ipermercati Auchan e dai supermercati Simply con le associazioni partner, come Banco Alimentare, Cauto, Caritas e Lastminute Market, su tutto il territorio nazionale. Le donazioni alimentari sono uno degli impegni che Auchan e Simply portano avanti  per la lotta allo spreco, all’interno di una politica sostenibile che si attua anche a scaffale. Ogni giorno, infatti, i punti vendita propongono in offerta prodotti in scadenza e promuovono la vendita dei prodotti sfusi, che consente di scegliere solo la quantità desiderata limitando lo spreco casalingo e di ridurre gli imballaggi. In un anno mediamente le due insegne risparmiano 4 milioni di confezioni, evitando la produzione di oltre 150 tonnellate di materiali come plastica, carta e alluminio.  La politica contro lo spreco si attua anche attraverso il recupero e il riutilizzo dei materiali di scarto prodotti dai negozi e dai depositi, differenziando carta, plastica e legno e avviando i materiali al riciclo.

 

 

Da anni Auchan e Simply sono impegnati in attività di sensibilizzazione della clientela sul tema ambiente nell’ambito della collaborazione con WWF Italia, grazie alle shopper riutilizzabili che sostengono il Sistema delle Oasi WWF. I punti vendita promuovono inoltre il tradizionale evento WWF dedicato alle Oasi, durante il quale questi preziosi tasselli di natura sono aperti gratuitamente: un’occasione per la clientela dei punti vendita per toccare con mano l’impegno dell’associazione ambientalista.

 

Non solo Oasi, ma anche alimentazione: grazie alle shopper special edition WWF, distribuite dai punti vendita nel periodo estivo, negli anni è stato trattato il tema dello spreco alimentare, con l’obiettivo di diffondere buone pratiche nell’ambito domestico. Il tema dell’alimentazione sana e sostenibile sarà protagonista anche quest’anno: appuntamento al 5 giugno per la presentazione delle nuove shopper special edition 2017, firmate da un noto artista contemporaneo italiano. Novità 2017 sarà anche la presentazione di uno speciale concorso di ricette sane e sostenibili.

 

“Informare sul tema dell’alimentazione è cruciale, alla luce dei suoi impatti sulla salute e sull’ambiente” afferma Eva Alessi, Responsabile Sostenibilità del WWF Italia. “Un’alimentazione sostenibile prevede il consumo di cibo nutrizionalmente sano, con una bassa impronta in termini di uso di suolo e di risorse idriche impiegate, con basse emissioni di carbonio e azoto, attento alla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi, ricco di cibi locali e tradizionali. Anche quest’anno la collaborazione con Auchan e Simply consentirà di raggiungere milioni di cittadini, con l’obiettivo di trasmettere – in modo divertente e immediato – alcune semplici azioni per un’alimentazione sana e a misura di Pianeta” .Donando una parte del ricavato delle shopper riutilizzabili, nel 2016 Auchan e Simply hanno donato  a favore dei progetti di conservazione WWF oltre 160.000 euro, arrivando ad un risultato complessivo di circa 1 milione e mezzo di euro in sette anni di partnership.